Un ricordo di Roberto Masotti

Il 25 aprile 2022 ci ha lasciato Roberto Masotti. Con lui viene a mancare primaditutto un amico, un amico di ciascuno di noi ma anche del Centro d’Arte, le cui rassegne aveva iniziato a seguire più di quarant’anni fa, certo più per interesse personale e solo secondariamente per la sua professione di fotografo di spettacolo.…

Ciao Enzo!

Enzo Carpentieri se n’è andato così, all’improvviso.E noi siamo in lacrime. Per il Centro d’Arte Enzo era una colonna, fin dagli anni 80 lavorava con noi, contribuiva ad oliare la macchina organizzativa, stava vicino agli artisti e li metteva a loro agio.Un ruolo che solo un musicista sensibile e attento poteva ricoprire con quel tatto…

Efesto sornione (Mario Bertoncini, 1932-2019)

Più che un ‘articolo’, questa è una nota personale per ricordare Mario Bertoncini, che il 19 gennaio ha preso assenza, come dice Giuliano Scabia. Contavo di rivederlo a Milano, lo scorso novembre; avrebbe presenziato e forse, suonato, al concerto dei tre di ZAUM, che avevano preparato una delle possibili versioni del suo Tune, una partitura ‘aperta’ per…

Naufragio con ascoltatore

Chissà se Salvatore Sciarrino ha mai ascoltato Descent into the Maelström di Lennie Tristano? Forse no, ma non ho potuto fare a meno di chiedermelo dopo avere ascoltato La navigazione notturna, all’Auditorium Pollini giorni fa. A mio sentire, vi sono analogie, e non superficiali, tra il montaggio sonoro di Tristano e questa nuova composizione per…