tellKujira
26 febbraio 2023 ore 21.00
Teatro Torresino, Padova
© Ariele Monti
© Ariele Monti

Ambra Chiara Michelangeli
viola, effetti

Francesco Diodati
chitarra elettrica, effetti

Francesco Guerri
violoncello

Stefano Calderano
chitarra elettrica, effetti

“Quartetto d’avanguardia, stilisticamente apolide, a tratti ipnotico” – così si presentano i quattro musicisti che compongono tellKujira: Ambra Chiara Michelangeli, Francesco Diodati, Stefano Calderano e Francesco Guerri, tra i musicisti improvvisatori più interessanti nel panorama delle musiche di ricerca in Italia.

“Abbiamo immaginato una sorta di rock band in forma di quartetto classico, con due chitarre elettriche al posto dei due violini. In virtù di questa scelta cameristica, ogni individualismo è stato messo da parte in favore di un “Noi”, di un centro focale che fosse anche il centro della nostra musica. La ricerca collettiva in un’ottica forzatamente non volta da subito alla performance è diventato il vettore principale per l’emancipazione del quartetto dalle singole individualità e per la ricerca di un linguaggio comune.”

Questa dichiarazione di poetica trova riscontro in una musica difficilemente inquadrabile in uno stile definito, in cui la dimensione cameristica esplode in bagliori rock e avant, senza mai dimenticare il senso della struttura e l’attenzione per il suono di insieme. Una musica immediatamente leggibile e allo stesso tempo spiazzante, in cui l’invenzione costante dell’improvvisazione arricchisce una scrittura che procede per strutture narrative complesse e ripetizioni ipnotiche, assecondando di volta in volta forme tradizionali e libertà assoluta.

Nato nell’autunno del 2020 su inizativa di Area Sismica, tra le realtà italiane più innovative e stimolanti, con cui il Centro d’Arte ha collaborato più volte, tellKujira ha autoprodotto in questi anni una serie di residenze artistiche ed esibizioni dal vivo incentrate su improvvisazione e scrittura collettiva, instant composition, strumenti preparati e accordature alternative. In attesa del primo disco, che uscirà proprio nel 2023, nel corso dell’ultimo anno il gruppo ha avuto modo di suonare in diversi festival italiani ed europei, tra cui Moers Festival, Ground Music Festival, Umbria Jazz, tra gli altri.

(Nicola Negri)

•••
In collaborazione con Area Sismica
Con il contributo di Emilia Romagna Music Commission

•••
Media Partner

 

BIGLIETTI
Interi € 15
Ridotti € 8
Studenti Università di Padova € 1

PREVENDITE
Biglietti acquistabili online su Ticketmaster (+ diritti di prevendita)