3 Cards Trick

Mercoledì 20 ottobre 2021 ore 21.00 • Auditorium Pollini, Padova

Marco Cappelli
chitarra classica

Brandon Seabrook
chitarra elettrica

Stomu Takeishi
chitarra bassa acustica

Il “gioco delle tre carte” è al suo debutto europeo: una formazione di sole corde che nasce dall’incontro di tre improvvisatori tra i più attivi sulla scena musicale di New York, ognuno proveniente da storie musicali molto differenti. La loro musica trae spunto da materiali eterogenei e persino casuali: cover, colonne sonore, standard, musica classica, composizioni originali; e si snoda in direzioni imprevedibili.
Marco Cappelli, Brandon Seabrook e Stomu Takeishi si sono incontrati musicalmente a The Stone – lo spazio sperimentale gestito a New York da John Zorn – in occasione della settimana di residenza di Marco Cappelli nel 2015. Da allora hanno periodicamente ripreso le fila di un progetto comune suonando nel circuito dei club newyorkesi.
Il primo tour Europeo di 3 Cards Trick si è reso possibile grazie alla residenza offerta dal Centro D’Arte e dal Conservatorio “Pollini” attraverso la struttura di SaMPL, per la produzione e la registrazione del loro primo album.

Marco Cappelli è nato a Napoli, e ha studiato con Oscar Ghiglia alla Musik-Akademie di Basikea. Dalla metà degli anni 90 si è dedicato alla musica contemporanea in tutte le sue forme, dalla musica rigorosamente scritta ai diversi linguaggi dell’improvvisazione. Ha collaborato con Anthony Coleman, Michel Godard, Butch Morris, Franco Piersanti, Jim Pugliese, Enrico Rava, Marc Ribot, Adam Rudolph, Elliott Sharp, Giovanni Sollima, Markus Stockhausen, Cristina Zavalloni, Raiz tra gli altri, ed è ospite regolare – come solista e in ensemble – nelle maggiori serie di e festival di musica classica, contemporanea, jazz in Europa, USA, Canada, Corea del Sud, Giappone e Cina. Vive dal 2004 a Brooklyn, dove interagisce vivacemente con la fermentante scena newyorkese.
Marco ha composto per la danza, il teatro e il cinema. La sua vasta discografia comprende musica solistica, musica da camera, e naturalmente i suoi propri progetti, pubblicate da varie etichette, tra cui Mode e Tzadik.

Brandon Seabrook è stato proclamato nel 2012 il “miglior chitarrista di New York” dal Village Voice. Il suo lavoro è stato acclamato in recensioni entusiastiche della National Public Radio, dal New York Times, dal Wall Street Journal, e poi Fret Board Journal, Brooklyn Vegan, e dall’influente The Wire.
La musica di Seabrook riflette l’energia e l’approccio teso e impegnato del rock creativo, e abbraccia gli ambiti del rock estremo e dell’avanguardia ‘classica’. In questo senso le sue collaborazioni parlano chiaro, da Anthony Braxton ed Elliott Sharp ai Mostly Other People Do the Killing e i Black Host di Gerald Cleaver. Seabrook non si dedica soltanto alla chitarra: il New York Times l’ha definito “un uomo spietatamente determinato a guadagnarsi il titolo di suonatore di banjo meno grezzo del mondo”. Con il suo progetto Seabrook Power Plant ha pubblicato due album (SPP I e II).

Stomu Takeishi ha iniziato la sua carriera come suonatore di koto e si è poi rivolto al contrabbassso, trasferendosi nel 1983 ngli USA per studiare al Berklee College di Boston. Dopo il diploma, stabilitosi nel 1986 a New York, si è affermato come bassista in ambito jazz, suonando una varietà di strumenti acustici ed elettrici e rdiventando ben presto uno strumentista richiestissimo nei più vari progetti musicali della scena downtown. Da allora Stomu ha collaborato con un numero impressionante di musicisti: Don Cherry, Henry Threadgill, Pat Metheny, Bill Frisell, Butch Morris, Dave Liebman, Randy Brecker, Wynton Marsalis, Paul Motian, Myra Melford, Cuong Vu, Badal Roy, Dave Tronzo, Erik Friedlander, Satoko Fuji, Andy Laster…Nel 2009 è stato il vincitore del referendum Down Beat per la categoria ‘nuovi talenti’ del suo strumento.

(Veniero Rizzardi)

•••
In collaborazione con SaMPL – Conservatorio “C.Pollini” di Padova

•••
Ricordiamo che in base alle vigenti disposizioni ministeriali è obbligatorio esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) per poter accedere agli spettacoli dal vivo. Vi invitiamo a consultare il sito governativo ufficiale (www.dgc.gov.it) per le indicazioni su come ottenerla.

Marco Cappelli
Derek Bailey Tribute Band (Ictus, 2014)
Le stagioni del Commissario Ricciardi (Tzadik, 2013)
Extreme Guitar Project (Mode, 2006)
IDR Italian Doc Remix (Itinera, 2008)

Brandon Seabrook
Convulsionaires (Astral Spirits, 2018)
Die Trommel Fatale (New Atlantis Records, 2017)
Sylphid Vitalizers (New Atlantis Records, 2014)

BIGLIETTI
Interi € 12
Ridotti € 5
Studenti Università di Padova € 1

PREVENDITE
Biglietti acquistabili online su Ticketmaster (+ diritti di prevendita)