Richard Barrett
Paul Obermayer
campionatori

Alvise Vidolin
regia sonora

Arriva per la prima volta a Padova FURT, il duo formato a Londra nel lontano 1986 da Richard Barrett e Paul Obermayer. Come dicono loro stessi, le forme musicali dense e intricate prodotte dal duo nascono, a ogni livello, da un’interpenetrazione tra improvvisazione libera e composizione sistematica, che si sviluppa a partire soprattutto da materiali campionati e manipolati: il nome stesso FURT, in definitiva, deriva da ‘furto’. L’attività del duo è legata in primo luogo alla fisicità e all’espressività sviluppate dai performer ma i metodi impiegati derivano dalla natura stessa del medium elettronico impiegato. Il ‘polo’ compositivo del duo è certamente rappresentato da Barrett, autore che negli anni Ottanta si legò alla poetica della ‘nuova complessità’ e che oggi continua a proporre una musica satura di avvenimenti sonori, incline al virtuosismo strumentale estremo, spesso arricchito ed espanso nella dimensione elettroacustica. Eppure in FURT tutto nasce da una spontaneità e un’immediatezza totale. L’identità del duo è ormai talmente inscindibile da rappresentare ormai da anni un’unità che, come tale, entra nella formazione di altri gruppi basati sulla libera improvvisazione, come l’Electroacoustic Ensemble di Evan Parker e il progetto fORCH (Phil Minton, Ute Wassermann, Paul Lovens, John Butcher, Rhodri Davis, Wolfgang Mitterer).
Di FURT è stato scritto che «genera una traversata per così dire esistenziale di sconfinate regioni sonore… e questo programma è rafforzato da una qualità cristallina del suono generato, con scomposizoni prismatiche di colore. Elementi semi-strutturati e improvvisati si uniscono a processi microtonali, trattamenti sonori imprevedibili e configurazioni ingegnose: voci manipolate, percussioni simulate, sfrigolii puramente elettronici si intrecciano e si dissolvono in una confederazione di bizzarri contrasti. «Si tratta di musica precisamente focalizzata, non un semplice, virtuosistico montaggio di sonorità, e trasmette la stessa energia della più trascinante musica improvvisata acustica».

(Veniero Rizzardi)

•••
In collaborazione con SaMPL – Sound and Music Processing Lab del Conservatorio di Musica “C. Pollini” di Padova

•••
Media Partner

Ascolti

FURT
Weekend (Self Released, 2016)
Function (Self Released, 2018)

Web