Truike van der Poel
mezzosoprano

Andreas Fischer
basso

Simone Beneventi
percussioni

Filippo Perocco
canti dagli impieghi incerti (2017) per mezzosoprano, basso e percussione
prima esecuzione assoluta

Erik Oña
Abacus (2005-2017) per due voci e percussione

Georgy Dorokhov
Manifesto (2009) per tre spugne con archetto

Carola Bauckholt
Die Alte (2011) per voce femminile

David Lang
Scraping song (1997/01) versione per percussioni di legno (2017)

Charlotte Seither
Koy (2004) per basso solo

Matthias Kaul
Seaside Stories (2016), per mezzosoprano, basso e percussione
prima esecuzione assoluta

con intermezzi da
Jennifer Walshe
Suite from A Folk song collection (2011-16) per tre cantanti

•••
Il talento del percussionista italiano più richiesto dagli ensemble specializzati nella nuova musica di tutta Europa si unisce a due delle voci dei prestigiosi Neue Vocalsolisten di Stuttgart. Un concerto dalle forti componenti gestuali e teatrali con giovani autori che si ascoltano per la prima volta in Italia e due prime esecuzioni assolute. Il progetto è una produzione originale del Centro d’Arte in coproduzione con un circuito virtuoso e avventuroso di organizzatori italiani.

•••
In collaborazione con Trieste Prima e Festival GAMO Firenze.


 

Creative Commons License

Tutti i testi sono distribuiti con Licenza Creative Commons (Attribuzione / Non commerciale 4.0)

Ascolti

Luigi Nono, Neue Vocalsolisten Stuttgart
Quando Stanno Morendo (Vocal Music) (col legno)

Trevisi, Agostini, Romitelli, Grimaldi, Dufourt, Simone Beneventi
Golfi d’ombra (Stradivarius)

Web

Rassegna

Centrodarte17

Note