MEV. Musica Elettronica Viva

venerdì 3 giugno 2016 ore 20.30 • Auditorium Pollini, Padova

MEV

Alvin Curran
tastiere, campionamenti
Frederic Rzewski
pianoforte
Richard Teitelbaum
tastiere, campionamenti

Alvise Vidolin
regia del suono

Musica Elettronica Viva
Symphony 107 (The Migrant)

•••
Compie 50 anni una delle formazioni più creative ed influenti di tutta la musica contemporanea, e li festeggia il 3 giugno per Centrodarte70. Nata a Roma nel 1966 da un gruppo di espatriati USA, Musica Elettronica Viva si è incarnata in numerose, diverse formazioni – la lista degli effettivi e degli ospiti è impressionante: Steve Lacy, John Cage, George Lewis, Ivan Vandor, Anthony Braxton, Robert Moog, Terry Riley, Evan Parker, Giuseppe Chiari, David Tudor LaMonte Young, Cornelius Cardew… – e oggi si presenta come trio “dei fondatori”: Alvin Curran, Frederic Rzewski e Richard Teitelbaum. Tre compositori, tre tastieristi, tre performer che oggi ‘sono’ MEV in una veste ancora nuova: non ripropongono in forma di revival un’esperienza consegnata alla storia ma si riuniscono, nello stesso spirito di avventura ed esplorazione delle origini, riassumendo in una conversazione totalmente spontanea e improvvisata le loro molteplici esperienze. I loro strumenti sono le tastiere, i suoni sono enciclopediche librerie di paesaggi sonori. La musica di MEV si presenta a Padova come esperienza immersiva, nel sistema di spazializzazione dell’Auditorium “Pollini”.

•••
In collaborazione con SaMPL – Sound and Music Processing Lab
del Conservatorio di Musica “Pollini” di Padova.

Ascolti

Musica Elettronica Viva
The Sound Pool (BYG)
Leave The City (BYG)
Spacecraft / Unified Patchwork Theory (Alga Marghen)
MEV 40 (New World Records)

MEV / AMM
Live Electronic Music Improvised (Mainstream Records)

Web

Rassegna

Centrodarte70

Note

Solo due date in Italia per MEV, l’unica nella formazione originale (il giorno prima a Bologna erano insieme a Pauline Oliveros).

Audio

Inizia a scrivere e premi Invio per cercare