© Michele Giotto

Dave Rempis
sassofoni

Fred Lonberg-Holm
violoncello

Paal Nilssen-Love
batteria

Ballister è un trio paritario che nasce nel 2009 e che unisce le forze della coppia con base a Chicago formata da Rempis e Lonberg-Holm con quelle del batterista norvegese Paal Nilssen-Love, continuando l’ormai collaudata sinergia creativa tra la musica della Windy City con quella della scena scandinava d’avanguardia.
Il trio persegue un disegno sonoro che affida gran parte della musica a sequenze del tutto improvvisate, che semplicemente mettono in collisione la tecnica, le esperienze estetiche e l’immaginazione dei singoli, cercando di produrre una sintesi delle tre diverse attitudini.
Il trio sassofono-basso-batteria (con il cello qui al posto del basso) segue in questo contesto molte indicazioni storiche di Ornette Coleman, privilegiando una struttura a capitoli indipendenti piuttosto che una più convenzionale improvvisazione su temi dati. Il flusso di energia sprigionato è pari alla meditazione su strutture più liriche e a una dilatazione costante delle possibilità consuete dei rispettivi strumenti.
Dave Rempis è nato nel Massachussets nel 1975. Ha soggiornato un anno in Ghana per studiare musica africana ed etnomusicologia. Stabilitosi a Chicago, è stato per anni elemento stabile del Vandermark 5, con cui ha suonato a Padova nel 2004. Attualmente è impegnato in diverse formazioni come The Rempis Percussion Quartet, The Engines, Wheelhouse, The Rempis/Rosaly Duo, and  The Rempis/Daisy Duo. In passato ha collaborato con in diversi progetti di Ken Vandermark, con Axel Dörner, Peter Brötzmann, Hamid Drake e Roscoe Mitchell, tra gli altri.
Fred Lonberg-Holm è nato nel Delaware nel 1962. Ha studiato con A.Braxton, M.Feldman e P.Oliveros. Protagonista della corrente scena chicagoana, è componente del Vandermark 5, del gruppo di Keefe Jackson, del Frame Quartet. Ha lavorato a fianco di Peter Brtzmann, Joe McPhee e con decine di altri improvvisatori. Guida a rotazione con altri musicisti il Fast Citizen, con cui ha inciso di recente il notevole Gather.
Paal Nilssen-Love è nato a Molde (Norvegia) nel 1974. È protagonista della scena radicale scandinava dai primi anni ’90 ed è considerato tra i batteristi più significativi in circolazione.
Elemento fondatore di The Thing e del quintetto Atomic (entrambi già ad Ostinati!), Nilssen-Love è spesso in duo con Ken Vandermark, nei gruppi di Raoul Bjrkenheim, Mats Gustafsson, Stan Sandell.

(Stefano Merighi)


 

Creative Commons License

Tutti i testi sono distribuiti con Licenza Creative Commons (Attribuzione / Non commerciale 4.0)

Ascolti

Ballister
Mechanism (Clean Feed)
Both Ends (Bocian Records)

The Rempis Percussion Quartet
Montreal Parade (482 Music)

Fred Lonberg-Holm’s Fast Citizens
Gather (Delmark)

Paal Nilssen-Love & Peter Brötzmann
Wood Cuts (Smalltown Superjazz)

Web

Rassegna

Ostinati! 2015

Note

Seconda di due sole date in Italia per questo gruppo.