Ballister

venerdì 20 marzo 2015 ore 21.00 • Cinema Torresino, Padova

Dave Rempis
sassofoni

Fred Lonberg-Holm
violoncello

Paal Nilssen-Love
batteria

Ballister è un trio paritario che nasce nel 2009 e che unisce le forze della coppia con base a Chicago formata da Rempis e Lonberg-Holm con quelle del batterista norvegese Paal Nilssen-Love, continuando l’ormai collaudata sinergia creativa tra la musica della Windy City con quella della scena scandinava d’avanguardia.
Il trio persegue un disegno sonoro che affida gran parte della musica a sequenze del tutto improvvisate, che semplicemente mettono in collisione la tecnica, le esperienze estetiche e l’immaginazione dei singoli, cercando di produrre una sintesi delle tre diverse attitudini.
Il trio sassofono-basso-batteria (con il cello qui al posto del basso) segue in questo contesto molte indicazioni storiche di Ornette Coleman, privilegiando una struttura a capitoli indipendenti piuttosto che una più convenzionale improvvisazione su temi dati. Il flusso di energia sprigionato è pari alla meditazione su strutture più liriche e a una dilatazione costante delle possibilità consuete dei rispettivi strumenti.
Dave Rempis è nato nel Massachussets nel 1975. Ha soggiornato un anno in Ghana per studiare musica africana ed etnomusicologia. Stabilitosi a Chicago, è stato per anni elemento stabile del Vandermark 5, con cui ha suonato a Padova nel 2004. Attualmente è impegnato in diverse formazioni come The Rempis Percussion Quartet, The Engines, Wheelhouse, The Rempis/Rosaly Duo, and  The Rempis/Daisy Duo. In passato ha collaborato con in diversi progetti di Ken Vandermark, con Axel Dörner, Peter Brötzmann, Hamid Drake e Roscoe Mitchell, tra gli altri.
Fred Lonberg-Holm è nato nel Delaware nel 1962. Ha studiato con A.Braxton, M.Feldman e P.Oliveros. Protagonista della corrente scena chicagoana, è componente del Vandermark 5, del gruppo di Keefe Jackson, del Frame Quartet. Ha lavorato a fianco di Peter Brtzmann, Joe McPhee e con decine di altri improvvisatori. Guida a rotazione con altri musicisti il Fast Citizen, con cui ha inciso di recente il notevole Gather.
Paal Nilssen-Love è nato a Molde (Norvegia) nel 1974. È protagonista della scena radicale scandinava dai primi anni ’90 ed è considerato tra i batteristi più significativi in circolazione.
Elemento fondatore di The Thing e del quintetto Atomic (entrambi già ad Ostinati!), Nilssen-Love è spesso in duo con Ken Vandermark, nei gruppi di Raoul Bjrkenheim, Mats Gustafsson, Stan Sandell.

(Stefano Merighi)

Ascolti

Ballister
Mechanism (Clean Feed)
Both Ends (Bocian Records)

The Rempis Percussion Quartet
Montreal Parade (482 Music)

Fred Lonberg-Holm’s Fast Citizens
Gather (Delmark)

Paal Nilssen-Love & Peter Brötzmann
Wood Cuts (Smalltown Superjazz)

Web

Rassegna

Ostinati 2015

Note

Seconda di due sole date in Italia per questo gruppo.

Audio

Inizia a scrivere e premi Invio per cercare