São Paulo Underground

giovedì 21 maggio 2009 ore 21.00 • Cinema Lux, Padova

Rob Mazurek
cornetta

Mauricio Takara
batteria, percussioni, elettronica, voce

Guilhereme Granado
elettronica, percussioni, voce

Richard Ribeiro
batteria

Kiko Dinucci
chitarra

Il cornettista, compositore, artista multimediale Rob Mazurek (Jersey City, 1965) è tra i talenti più visionari della musica contemporanea. Attivo sulla scena del jazz e dell’improvvisazione dalla metà degli anni 90, Mazurek ha contribuito a rivitalizzare la scena di Chicago, gettando un ponte vitale tra la generazione dell’ AACM e quella più giovane, vicina al rock e alla musica elettronica.
Fondatore del collettivo “Chicago Underground”, con formazioni che vanno dal duo all’orchestra (l’abbiamo ascoltato due volte nelle rassegne del Centro d’Arte), Mazurek ha inciso decine di dischi per etichette come Thrill Jockey, Delmark, Family Vineyard e altre. Ha militato negli Isotope 217 e collaborato con i Gastr del Sol, Tortoise, Stereolab, Calexico, solo per citare le esperienze più note.
Di recente, la sua Exploding Star Orchestra ha ospitato maestri quali Bill Dixon e Roscoe Mitchell.
Il São Paulo Underground nasce come estensione dei gruppi chicagoani, dopo il suo trasferimento in Brasile. Le composizioni jazz e minimaliste, arricchite da strumenti elettronici, trovano nel Sao Paulo Underground una nuova identità ritmica, modellata sulle scorie di samba anomali che si infittiscono in un tribalismo indefinibile, dove samplers, cornetta, voci e percussioni generano un affresco policromo.
Il gruppo ha inciso due album e partecipato a numerosi festival internazionali, lanciando il talento del percussionista e cantante Mauricio Takara e aggiungendo in seguito gli altri tre elementi brasiliani.
Mazurek dirige il tutto con sapienza, centrifugando in questa esperienza tutti gli stili del suo far musica, tornando alla melodia pura sulla scia di Miles Davis e Don Cherry, in un fecondo contrasto con la poliritmia.

(Stefano Merighi)

Ascolti

São Paulo Underground
Sauna: Um, dois, tres (Aesthetics)
The principle of intrusive relationship (Aesthetics)

Chicago Underground Trio
Slon (Thrill Jockey)

Web

Rassegna

Ostinati 2009

(A Carlo De Pirro)

Note

Audio

Foto

Inizia a scrivere e premi Invio per cercare